Taggato: Democrazia

0

Elezioni regionali Lazio e Lombardia: è ufficialmente iniziata la raccolta firme di Riconquistare l’Italia

Oggi 9 gennaio 2018 sono stati finalmente pubblicati i decreti con cui il Presidente Zingaretti e il Prefetto della Provincia di Milano hanno convocato, per il giorno 4 marzo 2018, i comizi elettorali per la elezione diretta del Consiglio Regionale e del Presidente della Regione Lazio e della Regione Lombardia. Non è ancora dato sapere quando verranno rese disponibili le istruzioni e la modulistica ufficiali. Nonostante i ritardi istituzionali, che ci lasciano meno di 1 mese per...

8

Tommaso Padoa-Schioppa e “Gli insegnamenti dell’avventura europea” (1999)

Riportiamo integralmente l’articolo a firma di Tommaso Padoa-Schioppa, dal titolo “Gli insegnamenti dell’avventura europea”, apparso nell’autunno del 1999 sulla rivista francese “Commentaire” (n° 87/1999), ringraziando Rocco Ricciarelli per la traduzione. Si tratta di una testimonianza sconcertante dell’ideologia antidemocratica-elitaria e del fanatismo liberista-antistatalista (o meglio liberale) che costituiscono le fondamenta immodificabili di tutta la costruzione dell’Unione europea. Un Padoa-Schioppa a ruota libera apriva, inoltre, una finestra inquietante sulle prospettive future del continente, fra l’esigenza di garantire una...

0

La Commissaria UE ai Parlamenti: “Dovete capire che non esistono più politiche interne nazionali”

L’Unione Europea non sarà mai l’Europa dei popoli e della democrazia. Ce lo ricordava Tommaso Padoa Schioppa nel 1999 («La costruzione europea è una rivoluzione, anche se i rivoluzionari non sono dei cospiratori pallidi e magri, ma degli impiegati, dei funzionari, dei banchieri e dei professori. […] L’EUROPA NON NASCE DA UN MOVIMENTO DEMOCRATICO. […] Tra il polo del consenso popolare e quello della leadership di alcuni governanti, l’Europa è nata seguendo un metodo che...

4

Il Movimento Cinque Stelle: due meriti una speranza e una lezione

Stefano D’Andrea 1. Dopo oltre venti anni di partito unico, in Italia abbiamo un secondo partito. Si tratta di un partito, qualsiasi cosa ne pensino i militanti del M5S. Un partito è un’associazione di cittadini, quindi un’organizzazione, la quale esprime idee politiche, le rende coerenti in un programma, e persegue la realizzazione di quel programma candidandosi alle elezioni democratiche. Come organizzazione o istituzione, il partito esiste quando riesce a mantenere una disciplina sui suoi membri....

1

Beniamino Andreatta: “Liberiamoci della lira”

Ormai sappiamo chi sono stati i colpevoli. Sappiamo che non ne hanno azzeccata nemmeno una. Sappiamo che erano antidemocratici o meglio, essendo fanatici unionisti erano di fatto antidemocratici. httpv://youtu.be/JL_HTATY8o4

4

La vera Costituzione italiana

La Costituzione oggi applicata in Italia è leggermente diversa da quella che viene riportata nei documenti ufficiali. Provo a descrivere la Costituzione effettivamente applicata. Qui riporto la prima parte (principi fondamentali) della Costituzione oggi effettivamente applicata in Italia, la cosiddetta Costituzione materiale (nozione elaborata dal giurista Costantino Mortati). Art. 1. L’Italia è una dittatura tecnocratica (*), fondata sull’usura. La sovranità appartiene alle banche, che la esercitano nelle forme a loro più gradite. Art. 2. Il Sistema...

1

Václav Klaus: “La distruzione della democrazia in Europa potrebbe essere nella sua fase finale”

“I politici ‘con due facce‘ hanno aperto la porta ad un superstato dell’UE rinunciando alla democrazia”, ha detto il veterano statista ceco Václav Klaus, a Bruno Waterfield. La nuova spinta verso una federazione dell’Unione europea, completa di un proprio capo di Stato e dell’esercito, è la “fase finale” della distruzione della democrazia e dello Stato-nazione, ha messo in guardia il presidente della Repubblica Ceca. In un’intervista con il Sunday Telegraph, Václav Klaus avverte che i...

0

Merkel: cedere sovranità nazionali a lobby private. La crisi come strumento di distruzione democratica di massa

Stiamo traguardando il livello successivo, l’illusione ottica collettiva che traghetterà la Troika (BCE, FMI e Commissione Europea) dallo stadio di virtuale minaccia alla democrazia a tangibile e affermato centro di potere oligarchico e autoritario. Nel giorno in cui gli appelli per un’apertura della Germania verso soluzioni europeiste si intensificano, la cancelliera tedesca Angela Merkel interviene a un congresso a Berlino dei cristiano-democratici sottolineando che occorre “più Europa” e “dobbiamo essere pronti a cedere sovranità nazionale”. Secondo la Merkel «semplicemente...