Categoria: Azione

0

Riconquistare l’Italia partecipa alle prossime elezioni regionali in Trentino (e in Abruzzo)

Dopo aver partecipato alle elezioni regionali del Lazio, siamo lieti di annunciare che parteciperemo alle elezioni regionali in Trentino, che si svolgeranno in ottobre. In Trentino Alto Adige, il Consiglio Regionale è composto dall’insieme dei consiglieri eletti nelle due province autonome di Trento e Bolzano. Noi parteciperemo alle elezioni provinciali di Trento. Secondo la legge elettorale regionale, la lista deve essere composta da un minimo di 26 candidati: il numero massimo di candidati è invece...

0

La nostra esperienza nelle elezioni regionali del Lazio

di STEFANO D’ANDREA Venerdì 9 marzo abbiamo svolto un Comitato Direttivo allargato ai soci del Fronte Sovranista Italiano che si sono candidati nelle elezioni regionali del Lazio, per trarre insegnamenti dalla nostra prima esperienza elettorale a livello regionale con il progetto Riconquistare l’Italia. Espongo brevemente tutto ciò che abbiamo appreso e che darà maggior forza ai tentativi di partecipare alle regionali, in almeno altre nove regioni, nel triennio 2018-2020. Innanzitutto abbiamo avuto riscontri estremamente positivi...

0

Si è chiusa la campagna per le elezioni regionali del Lazio: un resoconto

di STEFANO D’ANDREA Chiusa la campagna elettorale per le elezioni regionali del Lazio, è utile una riflessione su obiettivi e risultati. Intanto abbiamo scelto un nome, per questa elezione regionale e per le svariate altre alle quali parteciperemo negli anni 2018-2020, “Riconquistare l’Italia”, in luogo di altri per i quali avremmo potuto optare e in luogo del nome del nostro partito. Ebbene, per quanto mi risulti e sebbene abbia cercato di assumere informazioni, nessuno dei...

0

E’ ufficiale: la lista Riconquistare l’Italia partecipa alle elezioni regionali nel Lazio

di STEFANO D’ANDREA (da RICONQUISTARELITALIA.IT) Con grande gioia annuncio che la lista “Riconquistare l’Italia”, promossa dal FSI, ha raccolto tutte le firme richieste dalla legge ed è stata ammessa a partecipare alle elezioni regionali del Lazio. Si tratta già di un grande successo. Questo grande successo è dovuto a molti fattori: alla intuizione del Comitato Direttivo che forse nel Lazio avevamo forze sufficienti per organizzare l’azione in soli tre mesi; al precedente tentativo cittadino avezzanese,...

0

TESSERAMENTO 2018

È aperta la campagna di tesseramento al Fronte Sovranista Italiano per il 2018, anno che vedrà il primo partito sovranista d’Italia proseguire nella fase di consolidamento e iniziare a presentarsi agli elettori, con l’avvio di Riconquistare l’Italia, il progetto politico promosso dal FSI per le elezioni regionali, annunciato nell’assemblea nazionale del 24 settembre e che ci vedrà impegnati nella Regione Lazio già in primavera. Il 2018 ci dirà dove possiamo arrivare. Continueremo a lavorare senza sosta, rinnovando l’invito...

0

Riconquistare l’Italia

NOI abbiamo bisogno di TE almeno quanto TU hai bisogno di NOI. Vieni a conoscerci per Riconquistare l’Italia. Scrivici a info@frontesovranista.it.

0

La storia del movimento sovranista

L’OTTIMISMO DELLA RAGIONE: i progressi del movimento sovranista (2011-2016), il ruolo che ha svolto l’ARS. Relazione introduttiva del Presidente Stefano D’Andrea all’assemblea fondativa del FSI – Fronte Sovranista Italiano (5 giugno 2016).

2

ROMA, 5 GIUGNO 2016: NASCE IL FRONTE SOVRANISTA ITALIANO

­­  ­ Domenica 5 giugno 2016, presso il Teatro dell’Angelo (Via Simone De Saint Bon 19), nasce a Roma il primo partito sovranista italiano. I soci dell’ARS – Associazione Riconquistare la Sovranità, dopo 4 anni di paziente lavoro di aggregazione politica, si danno appuntamento, ed invitano simpatizzanti e curiosi, per la loro ultima assemblea nazionale, che sarà anche assemblea fondativa del FSI – Fronte Sovranista Italiano. “Sovranismo” e “Sovranista” sono neologismi introdotti dall’ARS per designare...

0

LA VITTORIA E LA SCONFITTA DEI SOVRANISTI

di Stefano D’Andrea Mi sembra che non tutti i bravi divulgatori di area sovranista abbiano ben chiara la realtà dello scontro in atto. Se la lotta è politica, allora la vittoria o la sconfitta saranno politiche, non meramente economiche. Non è il numero di soldati e di civili morti il criterio per stabilire quale parte ha vinto una guerra, altrimenti dovremmo sostenere che gli Stati Uniti hanno vinto in Vietnam e l’URSS in Afghanistan. Allo...

0

Lo spirito del Fronte Sovranista, bilancio di una militanza

Il 2016 in arrivo sarà un anno molto difficile per il Paese. Il nostro impegno crescerà ancora e daremo vita al Partito Sovranista (FSI – Fronte Sovranista Italiano) per la cui costituzione è nata l’ARS – Associazione Riconquistare la Sovranità. Vogliamo salutare questa transizione verso una fase che sarà per noi decisiva, pubblicando il bilancio dei primi 3 anni di militanza che Lorenzo D’Onofrio, socio dell’ARS di Pescara e membro del direttivo nazionale, dedicò un...

0

IL PARTITO SOVRANISTA PRENDE FORMA

Negli ultimi anni il movimento sovranista è cresciuto molto, numericamente e qualitativamente: di questo movimento noi dell’ARS abbiamo cercato di definire l’identità politica, impegnandoci ad aggregare i patrioti che si riconoscono nei valori della nostra Costituzione. Abbiamo fatto la nostra parte, lavorando instancabilmente in rete e in giro per l’Italia. Abbiamo conosciuto migliaia di compagni di viaggio, molti si sono uniti a noi, con altri, ai quali ci sentiamo accomunati per analisi, obiettivi e sentimento...

9

DOCUMENTO SULL’IMMIGRAZIONE – DOCUMENTO APPROVATO DALL’ASSEMBLEA NAZIONALE DELL’ARS (7 GIUGNO 2015)

ANALISI   Sovranità dello Stato nelle politiche sull’immigrazione Il potere di disciplinare l’immigrazione è una manifestazione essenziale della sovranità dello Stato, la quale comporta il controllo del territorio (Corte Costituzionale, sent. n. 250/2010): “Lo Stato non può (…) abdicare al compito, ineludibile, di presidiare le proprie frontiere: le regole stabilite in funzione di un adeguato flusso migratorio vanno dunque rispettate, e non eluse (…) essendo poste a difesa della collettività nazionale e, insieme, di tutti...

5

DOCUMENTO SUI DIRITTI CIVILI BIOETICI – DOCUMENTO APPROVATO DALL’ASSEMBLEA NAZIONALE DELL’ARS (7 GIUGNO 2015)

La categoria dei diritti civili bioetici è una delle più ideologiche che esistano. Essa tende a scindere la comunità in due fazioni: da un lato coloro che sono favorevoli al riconoscimento di tali diritti, dall’altro coloro che sono contrari. È appena il caso di osservare che non alludiamo ai diritti previsti nella Costituzione: libertà fondamentali (artt.13-28); diritto sociali (artt. 29-34); diritti economici (artt. 34-47); diritti politici (artt.48-54); o altri diritti risultanti dai principi fondamentali (artt....