“COMBATTERE LA RENDITA URBANA” – DOCUMENTO APPROVATO DALL’ASSEMBLEA NAZIONALE DELL’ARS (8 GIUGNO 2014)

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. stefanodandrea ha detto:

    Perfetto

  2. Andrea Costa ha detto:

    Sono stato per 11 anni dirigente della storica associazione nazionale di Tutela del patrimonio storico, artistico e naturale “Italia Nostra”. Per 8 anni sono stato segretario dello storico “gruppo urbanistica” della sezione romana di Italia Nostra: sezione presieduta fino alla morte dall’indimenticato Antonio Cederna. In quel gruppo ho avuto l’onore di coordinare architetti e urbanisti del calibro di: Italo Insolera, Leonardo Benevolo, Marcello Vittorini, Mario Ghio, Vittoria Calzolari, Antonio Tamburrino, Renato Nicolini, Giorgio Muratore, Manfredi Nicoletti e molti altri. Posso tranquillamente affermare che questo documento è nella migliore tradizione riformista (vera) e dell’interesse pubblico grantito dalla Costituzione italiana. Interesse tradito da anni da molti, troppi, politici, intellettuali e persino urbanisti che fino a qualche lustro fa, rivendicavano l’appartenenza a questa corrente di pensiero. E’ dunque per me, neosocio dell’ars nonchè “missionario” politico di questa cultura urbanistica, motivo della più grande sorpresa e soddisfazione vedere che queste idee sono già state fatte proprie da questa associazione. I mie complimenti vanno a Gianluigi Leone, estensore di questo documento così ben scritto e a tutti i soci che l’hanno scorso lo hanno approvato. Un motivo in più per sentirmi a casa!

  1. 10 giugno 2014

    […] Leone (ARS Lazio) presenta il documento “COMBATTERE LA RENDITA URBANA”, approvato all’unanimità dalla III Assemblea Nazionale dell’ARS (Roma, 8 giugno […]

  2. 10 agosto 2015

    […] Andrea Costa su “COMBATTERE LA RENDITA URBANA” – DOCUMENTO APPROVATO DALL’ASSEMBLEA NAZIONALE DE… […]

  3. 9 ottobre 2015

    […] nazionale; iii) il documento su lavoro e previdenza sociale; iv) il documento sulla scuola; v) il documento sulla rendita urbana; vi) il documento sulla riforma degli enti territoriali; vii) il documento sui diritti civili […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *