Taggato: Lorenzo D’Onofrio

0

I problemi della ricerca scientifica nei settori bibliometrici (documento per l’Assemblea nazionale del FSI – 24 settembre 2017)

I PROBLEMI DELLA RICERCA SCIENTIFICA NEI SETTORI BIBLIOMETRICI Premessa Questo documento parte dal presupposto che la ricerca scientifica sia stata sottoposta a un radicale cambiamento di scopo, iniziato negli anni ‘70 fino ai giorni nostri. Questo cambiamento è stato attuato per seguire ben precise logiche di mercato di stampo liberista a danno del popolo italiano. In linea con gli altri documenti programmatici del Fronte Sovranista Italiano, presentiamo una parte di analisi e una parte di proposte....

1

Concorrenza e libera professione: l’avvocatura (documento approvato dall’Assemblea nazionale del FSI – 24 settembre 2017)

CONCORRENZA E LIBERA PROFESSIONE: L’AVVOCATURA INDICE PARTE PRIMA Premessa Dall’apostolato di Calamandrei al mercato La funzione costituzionale dell’avvocatura L’avvocato nell’Italia liberale e nel ventennio fascista Il processo di liberalizzazione della professione forense 5.a. Le principali restrizioni all’esercizio della professione: tariffe e pubblicità Le riforme in Italia 6.a. Tariffe 6.b. Pubblicità 6.c. Società fra professionisti PARTE SECONDA Considerazioni PROPOSTE PARTE PRIMA 1. Premessa L’idea che ha dominato e condotto la legislazione, (almeno) negli ultimi venti anni, è...

1

PROPOSTA DI RIFORMA DEL SISTEMA BANCARIO – Documento per l’assemblea nazionale dell’ARS-FSI (5 GIUGNO 2016)

PRIMA PARTE: L’ANALISI ­ ­ 1. L’evoluzione del sistema bancario italiano ­ ­ a. Dalle origini alla fine della prima globalizzazione Nel rincorrere le origini del sistema bancario è agevole riscontrare come tale istituzione, pur avendo inequivocabile funzione di interesse pubblico, nacque per impulso di privati cittadini i quali, nel tardo Medioevo, arrivarono paradossalmente a finanziare i sovrani europei. Tale carattere privatistico venne mantenuto per diversi secoli in tutto il mondo. In Italia fu la...

0

Il 27 marzo 2015 l’ARS in CONVEGNO con gli avvocati di PAVIA, per dibattere sulla (in)compatibilità tra Costituzione e Trattati europei

Venerdì 27 marzo 2015 a PAVIA, ore 09:30 presso la Sala Conferenze del Palazzo Broletto (Via Paratici n° 21), l’ARS – Associazione Riconquistare la Sovranità presenta il convegno dal titolo “Principi fondamentali della Costituzione italiana e obiettivi dell’Unione europea. Due modelli a confronto. Profili di incompatibilità.“ Il convegno è accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pavia con l’attribuzione di 6 crediti formativi. Per ragioni organizzative le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il...

0

Che differenza c’è fra chi definisce gli ITALIANI PECORE e i fanatici del VINCOLO ESTERNO?

di Lorenzo D’Onofrio (ARS Abruzzo) Uno sguardo ai numeri delle elezioni europee. Elettori italiani: 49.256.169 Elettori PD: 11.172.861 Italiani NO PD: 38.083.308 Riflettiamo su questi numeri: che differenza c’è fra chi definisce gli ITALIANI PECORE e i fanatici del VINCOLO ESTERNO? Cerchiamo di capirci: è impossibile negare che in Italia ci siano degli evidenti problemi. Del resto 30 anni di TV commerciale non si cancellano in un attimo. Ma è necessario combattere con decisione quell’insopportabile...

0

Jean-Claude Trichet: il meglio è passato (ovvero LagERF Europa)

di Andrea Franceschelli, Lorenzo D’Onofrio e Alessandro Greco (ARS Abruzzo) Il 07/05/2014 l’ex Presidente della BCE, Jean-Claude Trichet, in visita presso il Parlamento europeo, ha rilasciato una serie di interviste che gettano ombre inquietanti sul destino dell’Europa e che, purtroppo, ci paiono tristemente in linea con le recenti affermazioni del ministro Pier Carlo Padoan. In una di queste interviste (della quale riportiamo trascrizione e video integrali) il predecessore di Mario Draghi alla guida della Banca...

6

ROMA 8 GIUGNO 2014, III ASSEMBLEA NAZIONALE dell’ARS – Associazione Riconquistare la Sovranità: INVITO, PROGRAMMA E LOGISTICA

A) INVITO “Libertà è partecipazione”: prendiamo in prestito le parole di una famosa canzone di Giorgio Gaber per INVITARE alla III ASSEMBLEA NAZIONALE dell’ARS – Associazione Riconquistare la Sovranità tutti coloro che hanno preso coscienza del fatto che la libertà va conquistata con la partecipazione alla vita politica. Partecipazione alla vita politica intesa nella più nobile delle accezioni: contribuire in prima persona al benessere della comunità-Stato di cui tutti i cittadini italiani fanno parte. L’Italia...

0

SCORDATEVI DI POTER STARE A GUARDARE!!!

di Lorenzo D’Onofrio (ARS Abruzzo) Ora vedete il massacro sociale e vorreste una rivoluzione? Ma la rivoluzione c’è già stata e non è stata lotta di classe, bensì assassinio-suicidio di una classe. Ognuno ha avuto in dono il suo strumento: “l’Unità” per i fedeli, “la Repubblica” per gli intellettuali, “il Fatto Quotidiano” per i critici, il blog di Grillo per i ribelli, “il Manifesto” per i fognatori. E adesso il capitalismo sarebbe in crisi…? Ma...

0

Buon Natale Massimo D’Alema!

di Lorenzo D’Onofrio (ARS Abruzzo) 29 ottobre 1992: l’Italia entrava nell’inferno di MAASTRICHT! Un giovedì di fine ottobre come tanti, in un clima di grande indifferenza (questa la prima pagina de L’Unità il giorno seguente, questo il trafiletto di copertina del Corrriere della Sera) il Parlamento italiano condannava a morte la Costituzione economica del Paese, compromettendo, come emerge oggi con drammatica evidenza, il futuro di intere generazioni. Così iniziava il deprimente resoconto su La Repubblica...

3

Marco Travaglio: due persone serie e “la MERDA che siamo sempre stati”

di Lorenzo D’Onofrio (ARS Abruzzo)   Ieri sera su La7, nel corso della puntata di “Servizio Pubblico” che ha visto come ospite il Prof. Alberto Bagnai dell’Università D’Annunzio di Pescara, è andato in onda l’ennesimo spettacolo denigratorio nei confronti del popolo italiano. La presenza in studio, in prima serata, dell’autore de “Il Tramonto dell’euro“, personaggio determinante nell’aprire una breccia nel muro di disinformazione che, per decenni, ha avvolto il dibattito sulla politica economica nazionale e...

2

ROMANO PRODI, È FINITO IL “FERMENTO” €UROPEO!

di Lorenzo D'Onofrio (ARS Abruzzo) Era il 1998 quando Romano Prodi celebrava (qui la testimonianza), con il suo "proverbiale" entusiasmo, un'Europa che definiva "tutto un FERMENTO", vendendoci, in cambio della nostra sovranità costituzionale (leggasi democrazia), il sogno di una unione continentale presentata come "qualcosa che mai l'umanità ha realizzato" e che si stava "realizzando nella PACE, nella CONCORDIA, SENZA GUERRE". La notizia del giorno è che il "fermento" sembra essere finito, alla luce del "clamoroso...

0

I sovranisti tra divulgazione e militanza politica

di Stefano D'Andrea, da appello al popolo Nei commenti a un recente post di Mattia Corsini si è sviluppato un interessante dibattito sulla opportunità di proseguire esclusivamente l'opera di divulgazione nonché penetrazione dei partiti tradizionali ovvero sulla necessità di iniziare a lavorare per la costituzione di un partito politico sovranista. La mia impressione è che tra i partecipanti al dibattito e tra coloro che in altra sede si sono espressi su questo tema non esistano...

0

Calabria sovranista

di Stefano D'Andrea, da appello al popolo   Sabato 26 ottobre con altri due soci dell'ARS e un simpatizzante ci siamo recati dall'Abruzzo a Cosenza per costituire plotoni di militanti dell'ARS Calabria.   La sala, come avevamo desiderato, era piccolina: quaranta le sedie disponibili per i simpatizzanti. Ad assistere c'erano 33 persone. L'incontro è andato benissimo. In Calabria ci sono ora alcuni plotoni di iscritti all'ARS e gruppi di simpatizzanti; un ulteriore plotone, che dalla...

0

26 ottobre 2013: primo incontro ARS CALABRIA

Sabato 26 ottobre, ore 16.00, a Rende (COSENZA), presso l'Hotel San Francesco, Via Ungaretti 2. Tutti i sovranisti calabresi, curiosi, simpatizzanti o iscritti all'ARS, lettori di Orizzonte48, di Goofynomics, di Voci dalla Germania, di Voci dall'estero, di Tempesta Perfetta, di Eco della rete, di Voci dalla strada, di Oltre la coltre, di Comedonchisciotte e di ogni altro sito sovranista, nonché tutti i simpatizzanti sovranisti del M5S e di ogni altra associazione o organizzazione politica sono...

2

L’ARS, la sinistra, il centro e la destra

Sulla pagina facebook “Fuori da questa Unione Europea” è stato pubblicato il seguente post: “L’ARS è un movimento assolutamente di sinistra, che si finge bipartisan, e che non ha nulla dell’associazione che possa rivolgersi a tutti i sovranisti italiani. Non prenderà mezzo voto anche per questo motivo. Meglio i Barnard ed i Bagnai, che si sono sempre dichiarati di sinistra, o questa pagina, che si è sempre dichiarata di destra, piuttosto che simili ipocriti furbetti....

0

I soci pescaresi: perché iscriversi e militare nell’ARS

Pubblichiamo il video della prima parte dell’incontro di presentazione dell’ARS svolto a Pescara. Gianluca Baldini, Lorenzo D’Onofrio, Andrea Franceschelli e Giovanni Muzii spiegano perché si sono iscritti all’ARS e hanno deciso di tornare ad essere cittadini e militare. httpv://youtu.be/3f2ZRjnT5cA